Pre-loader

Non solo istruzione: un sistema igienico-sanitario per gli abitanti di Valença

Non solo istruzione: un sistema igienico-sanitario per gli abitanti di Valença

Non solo istruzione: un sistema igienico-sanitario per gli abitanti di Valença

mais onlus fognature Valença 2 Al via i lavori per costruire l’impianto fognario nella zona di Valença dove risiedono i progetti Scuola e Classe Brasile. L’opera è frutto di una paziente quanto lunga mediazione di MAIS Vida e della sua referente Giovina Santini e incrementerà le condizioni di vita di quasi 4000 persone. Il sistema igienico-sanitario migliorerà le condizioni igieniche della popolazione, con un impatto fondamentale sulla salute dei beneficiari.

Quando nel 1998 Giovina è arrivata nella campagna di Valença e ha fondato MAIS Vida, partner locale di MAIS Onlus, non c’era molto là attorno. Non c’era quasi nulla a dire il vero. Non esistevano servizi pubblici né tanto meno una rete fognaria, e il disagio sociale era alquanto diffuso. In casi come questi è facile lasciarsi prendere dalla disperazione e restare immobili. Oppure si può fare come Giovina, e cioè darsi semplicemente da fare un po’ per volta, portando avanti la propria missione: aiutare i giovani di Valença a trovare un’alternativa alla vita di strada, un’alternativa che parla di studio e socializzazione. Nasceva così MAIS Vida: un tetto fisico dove studiare, crescere e giocare, protetti dai pericoli della strada.
Una vocazione per il benessere della comunità, dunque, che ha prodotto da subito uno sforzo per dare ai giovani di Valença una realtà migliore dove vivere. Ma un obiettivo del genere non poteva prescindere dall’abitare un contesto dove fossero grantiti i servizi di base.

Quella della rete fognaria non è solo una battaglia simbolica per il rispetto dei diritti fondamentali della persona ma è un’opera pratica, essenziale, che migliorerebbe la vita degli abitanti della zona. Per questo da allora Giovina Santini, anima dei progetti MAIS Onlus in Brasile, ha deciso di rimboccarsi le maniche, avviando contatti con le amministrazioni pubbliche e coinvolgendo la popolazione locale con una raccolta firme.

mais onlus fognature valenca 3A poco a poco qualcosa si muoveva. Nasceva ad esempio l’amicizia con l’assessore Reginaldo Araujo, il cui contributo è stato indispensabile per la realizzazione della rete fognaria, e agli occhi dell’opinione pubblica MAIS Vida diventava una realtà affidabile e ben radicata nel territorio. Nel 2015 c’è stato addirittura uno scambio di encomi tra l’amministrazione locale e l’organizzazione partner di MAIS Onlus. Così Giovina si è guadagnata la fiducia di tutti, e oggi è addirittura cittadina onoraria di Valença.

Quando ci si da così tanto da fare i risultati non possono non ad arrivare. Così, caparbiamente, Giovina è riuscita a portare sul luogo prefetto e vice prefetto che si sono convinti della necessità e urgenza dell’opera, i cui lavori sono iniziati dieci giorni fa.
Si tratta di un’opera pubblica che permetterà a circa 4000 persone di migliorare il proprio stile di vita, dimorando in condizioni più dignitose. Ed è bello notare come i frutti del proprio intervento abbiano una ricaduta positiva su tutta la comunità, è una spinta a rimboccarsi le maniche e proseguire lungo la stessa strada. Una strada che grazie a Giovina adesso avrà la sua rete fotognaria.

Non solo istruzione: un sistema igienico-sanitario per gli abitanti di Valença

Non solo istruzione: un sistema igienico-sanitario per gli abitanti di Valença